Blog: http://Hannatar.ilcannocchiale.it

si continua

Non so bene di cosa scrivere quest'oggi, la verità è che mi è sempre venuto difficile parlare di me.
In un mese ho cambiato radicalmente le mie priorità, fino a luglio sapevo cosa dovevo fare e il tempo trascorreva in funzione di quello obbiettivo.
Ora mi sento spaesato vivo da spettatore un vita che non è più mia.
So cosa devo fare nel quotidiano, ma il fine ha perso di molto l'importanza.
Ultimamente ho letto questa affermazione che mi ha fatto molto riflettere è di Charles de Foucauld:

"L’amore non si ferma ai difetti di ciò che ama, ma cerca di scusarli, prega perché scompaiano se non può scusarli e allontana gli occhi per pensare alle bellezze, alle qualità dell’essere amato."

Dopo averla letta ho pensato ma ho davvero mai amato qualcuno, ne sarò mai in grado?!
E' una massima di difficile applicazione questa di
de Foucauld, io non ne sono stato per niente all'altezza.

Pubblicato il 13/9/2010 alle 10.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web