.
Annunci online

Hannatar Portatore di Doni
Kiomaru
post pubblicato in Fumetti, il 22 dicembre 2006
Tempo di novità, visto che a Natale siamo tutti più buoni, ricordo di una vecchia reclame, consiglio una nuova serie, data di uscita del primo volume (settembre c.a.).
Scusate per il ritardo con cui posto questo articolo, ma ho avuto poco tempo e di sicuro coloro che bazziccano spesso le fumetterie o il sito della panini comics, lo avevano già notato nel carrello delle novità.
Come spesso mi accade, sono affascinato dalle storie di samurai.
In questa, la narrazione è un po atipica, infatti il protagonista non è uno spadaccino, ma un artigiano, un giovane fabbro, Kiomaru.
La storia è scritta da Arajin e disegnata dal talento nipponico Shinichi Sakamoto.
Vi chiederete, per quale motivo nell'incipit ho detto che sono affascinato dalle storie di samurai, beh perchè, nella storia si parla di samurai, il protagonista non è un samurai, ma un fabbricatore di katane, le arme dei samurai.
Questo diverso approccio mi è molto piaciuto, Kiomaru è infatti un giovane fabbro, il cui intento è forgiare spade indistruttibili.
Per questo motivo intraprenderà un lungo viaggio di apprendistato, abbandonando le montagne, su cui ha vissuto con il proprio maestro.
La sua vita si complicherà il giorno in cui scoprirà ciò che lo lega a una misteriosa stella cadente giunta sulla Terra il giorno della sua nascita.
Come numero di uscite siamo al 3° volume, ve ne consiglio caldamente l'acquisto, non rimarrete delusi, i disegni e le scene di combattimento sono davvero ben realizzate.






permalink | inviato da il 22/12/2006 alle 13:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
New entry
post pubblicato in Fumetti, il 19 aprile 2006
Ho alcune consistenti novità sul versante fumetti, anzitutto ho comprato i primi volumi de "L'immortale" di Hiroaki Samura, non vi voglio svelare nulla circa la trama, dico soltanto che il protagonista è un samurai ed è ambientato nel Giappone feudale dei Daymio e degli Shogun.
Vi cito solo alcune parti "Vivi per l'eternità solo con le tue colpe. Se tale male non rimuoverai, la tua anima non potrà giungere alla felicità.Peccatore!".


La grafica lascia senza parole già dalle prime pagine è un sussegursi di immagini e di azione, paesaggi riprodotti nei minimi particolari, grondanti di china...rimarrete di stucco per come le espressioni del viso di ogni singolo caracters sono rese. Un fumetto da comprare, visto che l'esordio di questo titolo, in Giappone, risale al '93, quando il nostro Hiroaki aveva 23 anni, davvero un meritevole mangaka, basta osservarne le tavole e lo stile narrativo-grafico.
Il secondo fumetto è Homunculus di Hideo Yamamoto, comprato dietro consiglio di Cuncactor - grazie - siamo tornati nella modernità. Un giovane uomo, dopo aver subito un intervento al capo ha acquisito una strana capacità, tappandosi l'occhio destro è in grado di vedere gli homunculus (da cui il nome del fumetto), -l'omino del cervello, come lo soprannomina Ito- che indica al protagonista, la chiave di lettura di questa sua particolare dote. Che consiste nel vedere i disturbi dell'animo della gente sottoforma di mostri, gli homunculus appunto.
Quale sia la sua missione ancora non è chiara, forse guarire la gente, facendogli riverire i traumi che hanno dato vita a questi homunculus?!
La trama sinora sembra ben costruita, ma a
differenza dell'immortale, ho solo un volume, quindi ho uno spettro troppo piccolo, per poter dare un parere certo.
La tecnica di Yamamoto è decisamente cinematografica, per inquadrature, tagli, avvicinamenti, costruzione della pagina.

Vi posto alcune immagini per darvi un'idea di quel che intendo:










permalink | inviato da il 19/4/2006 alle 15:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Soten no Ken
post pubblicato in Fumetti, il 17 febbraio 2006
Il titolo per chi non conoscesse il fumetto significa "Il pugno del cielo blu"...forse qualcuno ha capito a chi mi riferisco, per chi si sta ancora sforzando, sarò più esplicito, é Ken il guerriero Le origini del mito. La prima uscita è datata Marzo 2004, ma io mi sono deciso a comprarli solo adesso, visto che inizialmente ero un po perplesso trattandosi di un prequel.
Invece Testuo Hara (disegni) e Buronson(trama) mi hanno fatto ricredere, un vero capolavoro...se avete proventi disponibili andato a comprarlo il prezzo di copertina è 2,00€ vantaggiosissimo per le pagine e per il contenuto.
La trama in breve: Anni 30, molto prima della guerra nucleare, che sconvolgerà la terra e da dove si dipana la trama del primo kenshiro di Hokuto no ken. L'ambientazione è tra il giappone e Shangai (Cina per chi nn lo sapesse) il nostro beniamino è Kasumi Kenshiro antenato del ken conosciuto attraverso i cartoni. Il tutto parte dalla vendetta che Ken porterà avanti a shangai per ristabilire il controllo del gruppo mafioso del chipan, dove militano parecchi suoi amici.
In queste pagine troverete un Ken molto particolare, la cicca sempre in bocca, anche negli scontri ad un ultimo sangue con altri maestri della scuola di Hokuto...ben vestito e conscio delle sue reali capacità...(forse un po troppo sborone per i miei gusti )^__^
Le tavole sono fantastiche ed i disegni delle controparti femminili fanno venire l'acquolina in bocca, che peccato che non esistano questo tipo di donne nella realtà :D




permalink | inviato da il 17/2/2006 alle 12:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Mangaka
post pubblicato in Fumetti, il 14 febbraio 2006



permalink | inviato da il 14/2/2006 alle 14:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Berserk Maximum
post pubblicato in Fumetti, il 31 gennaio 2006
Finalmente è uscito il numero 9 del Berserk Maximum, è un fumetto che consiglio a tutti.
Le tavole sono iper-particolariggiate, i combattimenti che abbondano vengono minuziosamente descritti, ti senti proprio dentro la mischia e cosa più importante di tutte, sono ben 300pagine, una full immersion nel mondo del cavaliere nero.
La storia in breve è quella di Gatsu ex capitano della squadra d'assalto dei Falchi, che assiste alla nascita dell'ultimo componente della mano di Dio, avrebbe dovuto morire in quell occasione, essendo stato offerto come sacrificio, ma ciò non avviene e da quel momento la sua vita è segnata, la sua forza combattiva sua benedizione diventerà la sua maledizione.
Desidera vendetta contro colui che lo ha ingannato e gli ha rubato l'amore.

             il marchio del sacrificio


La copertina del nuovo volume, questa appartiene alla precedente edizione, ma è identica al numero 9 del Maximum ^__^





permalink | inviato da il 31/1/2006 alle 13:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Kenshin
post pubblicato in Fumetti, il 12 settembre 2005

Bella l'ultima settimana su mtv...film d'animazione dalle 19,00 in poi...ieri ho visto un bel anime ed oggi mi sono premurato d'informarmi in rete sullo stato della serie fumetti e poco dopo ho chiamato alla mia fumetteria preferita, tempo record, meno di 30min, sono tornato a casa con ben 8 numeri [peccato sono a saltare, ho il vol.1 e poi 15,19,21,25,26,27,28], gli altri li prenderò man mano che arrivano...ah si scusate non ho detto di quale anima si tratta [sono troppo eccitato]...il titolo è Kenshin, Samurai Vagabondo.
Ma tutto ciò non mi bastava, quindi ho prenotato i numeri di Hellsing dal primo, fino all'ultima uscita, poi il solito Rebirth [vol.12] e Ragnarok [vol3], che è da un po che lo sto aspettando, ma il fumettaro non me lo trova, poi cos'altro ho preso...ummm...sono un po confuso ne ho ordinati una caterba, appena mi vengono in mente mi premurerò di quotarli, per il momento vi posto qualche immagine di kenshin.


                                         Vol 1 - 28




permalink | inviato da il 12/9/2005 alle 12:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Nuovo volume Manwha
post pubblicato in Fumetti, il 24 giugno 2005

Finalmente ho avuto un attimo di tempo è sono potuto passare dalla fumetteria...se potessi, mi porterei tutto a casa, ma non mi è possibile, quindi ho preso lo stretto necessario, che nel caso specifico è Rebirth vol. 10, costa la bellezza di 5,50 €, ma li vale tutti, per cui felice come una pasqua sono ritoranto a casuccia a leggermelo...appena ripristino lo scanner vi mando qualche immagine ^__^




permalink | inviato da il 24/6/2005 alle 22:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Sfoglia aprile